I livelli del DELF sono:

DELF A1: le prime conoscenze acquisite

Verifica le conoscenze ad un livello di scoperta della lingua: si tratta di comprendere e utilizzare espressioni familiari di uso quotidiano per soddisfare bisogni concreti.

DELF A2: la competenza elementare

Convalida la competenza linguistica dell’utente elementare, che è in grado di comprendere espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza.

DELF B1: il livello intermedio

Sanziona un livello di competenza vicino a quello dell’utente autonomo, che possiede due competenze fondamentali: la capacità di portare avanti un’interazione e quella di far fronte con abilità ai problemi della vita quotidiana.

DELF B2: l’utente indipendente

Si concentra sull’efficacia dell’argomentazione e la spontaneità del discorso sociale. Questo nuovo grado di conoscenza della lingua è caratterizzato dall’introduzione di argomenti astratti.

DALF C1: l’esperienza e l’autonomia

E’ il livello della lingua accademica e professionale: implica la comprensione di testi complessi e lunghi con significato implicito, una comunicazione scorrevole e la capacità di produrre testi chiari, ben strutturati e articolati su argomenti complessi.

DALF C2: la padronanza

E’ definito dal quadro Europeo come il grado di precisione, di adeguatezza che si ritrova nel locutore di alto livello.

I docenti che seguono i corsi di preparazione agli esami DELF partecipano regolarmente a corsi di aggiornamento presso l’Ente Certificatore, ed alcuni sono a loro volta esaminatori.