Vuoi conoscere tutti i dettagli dei nostri corsi?

LE PREMIER MAI – Il primo maggio in Francia

1-maggio
Curiosità / Francesce

LE PREMIER MAI – Il primo maggio in Francia

La storia del primo maggio parte della rivolta di Haymarket che si è tenuta a Chicago nel maggio del 1886.

À  la moitié du XIX e siècle  les travailleurs n’avaient pas de droits (a metà ottocento i lavoratori non avevano diritti). Essi lavoravano anche 16 ore al giorno in condizioni pessime e molto spesso morivano sul posto di lavoro.

Il primo maggio 1886  in piazza Haymarket  a Chicago, uno dei principali centri dell’industria e del movimento operaio, fu indetto uno sciopero generale per ridurre la giornata lavorativa a 8 ore , 8 ore di lavoro , 8 di riposo , 8 di svago ,fu lo slogan adottato dai lavoratori.

La protesta proseguì nei giorni successivi fino al 3 maggio quando la polizia cercò di far entrare dei crumiri nella fabbrica di macchinari agricoli  Mc Cormick  uccidendo alcuni operai ai cancelli d’ingresso.

C’est en mémoire des victimes  “ les martyres de Chicago “ et en mémoire de ces évènements qu’en 1889  l’American Federation of Labor  proposa le 1 mai comme  fête des travailleurs . (è in  memoria delle vittime “ i martiri di Chicago “ e in memoria di quegli eventi che nel 1889  l’American Federation of Labor propose il 1 maggio come festa dei lavoratori ). 

La proposta fu subito fatta anche a Parigi dal congresso della Seconda Internazionale , riunitosi nel secondo anno.

POURQUOI OFFRIR DU MUGUET LE PREMIER MAI EN FRANCE ?

La tradition remonterait à la renaissance , le 1 mai , il était usage , dans les campagnes d’offrir un branchage pour chasser la malédiction de l’hiver . En 1560 le roi Charles IX visita la Drőme et on lui offrit un brin de muguet. L’année suivante il en offrit aux dames de la cour en guise de porte-bonheur .

Cette tradition continua au fil  des années et aujourd’hui encore si vous allez en France le 1 mai , on vous offrira un joli bouquet de muguet . Pour les plus superstitieux , seul un brin  de muguet à 13 clochettes porterait bonheur  et pour ceux qui sont mariés , les noces de muguet célèbrent les 13 ans de mariage.

PERCHÉ REGALARE DEL MUGHETTO IL PRIMO MAGGIO IN FRANCIA?

(la tradizione risalirebbe al rinascimento. Il 1 maggio era consuetudine nelle campagne regalare un ramoscello  per cacciare via la maledizione dell’inverno . Nel 1560  Re  Carlo XI visitò la regione della Drôme e gli regalarono un ramoscello di mughetto.

L’anno successivo ne fece regalo alle dame della corte come segno di buon auspicio. Questa tradizione venne tramandata negli anni successivi e ancora oggi se andate in Francia il primo maggio, vi viene regalato un mazzolino di mughetto nei negozi , dalle persone locali, nei ristoranti.

Per i più superstiziosi, un ramoscello di mughetto con 13 campanelline porterebbe fortuna, e per le persone sposate, si celebrano 13 anni di matrimonio con le nozze di mughetto.


Vuoi imparare o approfondire il francese? Scopri i nostri corsi!

News & Promozioni

Lezioni & Curiosità